Tag Archive: luce

Rocco!

by

Signora elegante sulla settantina: Ma chi e’ quel tizio? Io: Rocco Siffredi signora. Lei: Embe’, cosi’ piccolo? -accompagnando l’esclamazione con un gesto, come se stesse tenendo tra il pollice e l’indice un fagiolo-… Continua a leggere

Architetture marittime

by

Gioielli di Famiglia

by

Self-Portrait

by

Babbo Natale in incognito (ma non troppo…)

by

Spongewall

by

Amore amaro

by

“Ah ah”

by

Fine vita – Masticone

by

Quando la vidi agonizzare entrai nel panico. Prendeva aria con sempre più fatica e le pause tra un respiro e l’altro diventavano ogni volta più lunghe. Il dottore di guardia che mio fratello… Continua a leggere

Il destino dei traditori

by

Se avessi avuto davvero gli attributi avrei seguito il cuore e mi sarei iscritto alla facoltà di storia. Come tutti i coglioni che si rispettano a volte metto la testa dove non dovrebbe… Continua a leggere

Milanobuia

by

La guardi da sotto come una gonna arrabbiata che scende le scale. Pensi a qualche buona idea per arrivare alla fine della giornata sentendoti meno invecchiato di stamattina – e la sera è… Continua a leggere

Al numero 4) Sun and Yin – in Lost

by

 Il telefilm LOST è stato molto di più di una semplice serie televisiva. LOST ha avuto picchi di poesia e liricità che non credo verranno mai più eguagliati e ha cercato di raccontare… Continua a leggere

Epigrafi e Lapidi

by

Le parole scritte su supporti in modo tale che durino il più a lungo possibile vengono chiamate Epigrafi. Per essi di solito si usano materiali come il marmo, il bronzo o comunque pietre… Continua a leggere

Segreti inconfessabili

by

Cara Zia, sto male perchè ho dei segreti che non riesco proprio a raccontare a mio marito. Ho sempre pensato che non dovessero essercene tra due persone che si amano e per questo… Continua a leggere

INCONTRAI UNA STELLA CADENTE (in ricordo di Cesare Garboli)

by

Quando sono rientrato in Italia dopo l’esperienza  americana avevo le gomme a terra. Avendo bisogno di uno straccio di lavoro per sopravvivere decisi di fare l’unica cosa che so far bene: la puttana!… Continua a leggere

Intesomale legge

by

Per te posso scrivere la siepe di rovo che non conosci alla casa in collina Posso scrivere il cimitero dei petali in un angolo nascosto e i denti rossi del melograno Eri il… Continua a leggere

Semplicemente una bella persona

by

M. sosteneva di essere una donna di taglia 42 che si teneva avvolta nel grasso per evitare contusioni. Quando la conobbi, a Siena, durante il corso di sociologia, pesava 120 chili e quindi,… Continua a leggere

Il cognac, lo schermo, le dita

by

Oldies #3

by

Softcore – Masticone

by

Ovvero l’amore e il sesso al tempo del colera. Cioè il nostro tempo. Il nostro intendo di esseri umani (più o meno) senzienti che si avviano sul viale del tramonto. Quando eravamo giovani… Continua a leggere

Piccolo bosco immobile

by

Angolino verde in un grande ufficio…