Category Archive: Uncategorized

Viaggiatore clandestino

by

Originally posted on Pendolante:
La rete dei blogger pendolari è molto più ampia di quanto si possa immaginare. Si ipotizzava addirittura – in un altro blog – di creare una Setta dei pendolari…

Il mio amico tedesco

by

[ Questa è la mail di una persona a me cara, una persona lontana ma familiare. Una persona che vuole imprimere queste parole, perché per chi sa vivere, la parola è lo strumento… Continua a leggere

Non

by

Originally posted on Serbatoio di pensieri occasionali:
? Questa non è una poesia. Io non so niente di poesia. Non so niente di metrica, e, salvo poche eccezioni, la cosiddetta poesia senza metrica,…

L’esercito demmerd

by

Da quando sono arrivata in questa città avrei dovuto uscire sempre con gente, meglio se poco interessante, meglio se per caso, se no dove la trovi una storia da raccontare? Avrei dovuto non… Continua a leggere

il nostro primo, discutibile, concorso: in viso veritas

by

E insomma arriva un momento in cui anche i lillipuziani vorrebbero crescere un po’. Nell’incertezza d’attribuzione della rinomata frase «pianta un albero, fai un figlio, scrivi un libro» (Sir Francis Bacon, filosofo, politico,… Continua a leggere

Il paradosso della sera – Pensieri

by

Il paradosso di un carro attrezzi che porta via un’ambulanza morta che forse portava via vivi. Il paradosso di aprire le strade perché altri possano percorrerle in pace mentre tu ritorni al punto… Continua a leggere

I sei sensi – Albini – Sono l’unico normale in un mondo di scemi

by

  Anna, ma come faccio a dimenticarmi il tuo sguardo? Anna, come posso scordarmi i tuoi occhi, se li tengo ancora lì, sul comodino, a galleggiare dentro un bicchiere d’acqua. E tutte le… Continua a leggere

VOI VOTATE COME SOGNATE. DITE CHE IL COMUNISMO E’ UTOPIA E CHE GOLDRAKE E’ SOLO FANTASIA

by

Idiosincrasie

by

Ho usato la parola hipster per molto tempo per indicare una serie di cose che mi irritano. Ho (avevo?) un amico che invita a cena gente che si veste come un video dei… Continua a leggere

ma quella fede che ci accompagna

by

Originally posted on ammennicolidipensiero:
O dei grandi passaggi al compimento della maggiore età. Ieri pomeriggio sono andato a ritirare in Comune la nomina a presidente di seggio elettorale; l’ennesima, fatto salvo un recente periodo…

L’omosessualità NON È una malattia…

by

… Ma a volte è una forma di autoghettizzazione, ridicola.

Laicità

by

Ma come fanno gli studenti stranieri (arabi, induisti, pastafariani) a studiare in Europa et similia se ancora ci ostiniamo a dividere il tempo in avanti cristo e dopo cristo? Almeno altrove il fondamentalismo… Continua a leggere

Tu prova ad avere un mondo anche fuori dal cuore (par condicio con il post di prima)

by

Signora somigliante a suora laica con quantitativo di baffi che ho visto solo a uomini si allontana da signora cieca da un occhio dicendole “mammamiaahò quanto puzzi, di tabacco puzzi e che è?”,… Continua a leggere

ròba di (s)misura

by

Originally posted on di isotopi radioattivi, cimeli e qualche amenità:
mille aghetti di pino stesi, lunghi, sull’asfalto, così svestiti a lutto, senza petali, anche i tulipani. ti riconosco sul fondo, sei alto, sei…

La poesia che fa capolino nell’annosa dicotomia web-mondo

by

…e che riserva magnifiche sorprese  

La grande fabbrica delle persone

by

Direttamente dal mio blog preferito in assoluto, una cosa da diffondere…   La grande fabbrica delle persone. viaLa grande fabbrica delle persone.

Invasione di Crimea 2014 – #1

by

Originally posted on Strinature di saggezza:
Bandiera ucraina issata dal parente di un marinaio a bordo della nave della Marina Militare Ucraina “Konstantin Olshansky” nella baia bloccata di Donuzlav in Crimea 23 Marzo…

Millenovecentosettantadue

by

  Per colpa di una di quelle inesplicabili contingenze del destino sono nato nel millenovecentosettantadue. Appena tre anni prima Armstrong aveva passeggiato sulla luna, ma io me lo sono perso. In compenso ho… Continua a leggere

Il piscio del santo

by

Il giorno dell’anno che mi piace di più è il 13 luglio. Il 13 luglio al mio paese si festeggia San Fulvio, il nostro patrono, e allora la parrocchia organizza una festa grandiosa.… Continua a leggere

di donne e di trascurabili riflessioni sul quarto stato

by

Originally posted on ammennicolidipensiero:
Questa mattina ho deciso di farmi un regalo (il fatto che fosse gratuito e che non richiedesse più di un quarto d’ora ha semplificato enormemente la decisione): andare a…

FRAGILITA’ – ALBINI – UN PO’ PIU’ GIU’

by

Saresti un pazzo se non ti fossi ancora accorto che le cose cadono, che se tieni un oggetto stretto tra le mani quando allenti la presa quello va giù. Oppure se ancora non… Continua a leggere