Gorizia tu sei maledetta! (#laltro24maggio)

ammennicolidipensiero:

un invito, un hashtag, un post prezioso di gaberricci.

Originally posted on Suprasaturalanx:

Per ricordare che la Prima Guerra Mondiale, di cui domani qualcuno vorrà festeggiare la partecipazione italiana (“il Piave mormorava calmo e placido al passaggio”…), fu uno scempio, una strage, un’unica lunga manifestazione di sadismo da parte di chi possedeva un minimo di potere, una guerra imperialista condotta con l’intento di annientare i propri vicini di casa. Per ricordarlo con le voci di chi c’era (“Gorizia tu sei maledetta” fu scritta da un anonimo soldato italiano, in trincea), di chi vide le pance squarciate, le budella cadute nel sangue, i crani sfondati ed i visi deformati, non di chi, da casa, prendeva appunti per le narrazioni che sarebbero state congeniali al fascismo.

Aiutatemi anche voi. Aiutatemi a raccontare questa storia; a sconfiggere la narrazione tossica che da domani vorrà far passare la Grande Guerra come “il riscatto della Patria”, la “liberazione delle terre irredente”, un “atto di onore” da parte degli…

View original 208 altre parole