Babadook e l’elaborazione del lutto

di

Una casa infestata, una famiglia che prova a difendersi da un nemico invisbile, un trauma del passato che fa da sfondo alle azioni dei protagonisti: ad una prima occhiata, Babadook non sembra introdurre… Continua a leggere

Basta sciacquarsi la bocca con l’art. 29 della Costituzione

di

Apprendo dal TG de La7 che Avvenire ha dedicato un articolo all’interessante presa di posizione di Nunzio Galantino, segretario generale della CEI, noto per aver diffuso il pensiero del beato Antonio Rosmini, che… Continua a leggere

La pulce non c’è

di

Gaia Rayneri, Pulce non c’è (Einaudi) Foto di Ammenicolodipensiero

All in

di

Giorni fa, prima del referendum in Grecia, stavo lavorando a questo post che non poi fatto in tempo a pubblicare.Alla luce dei recenti dati sul negoziato, mi pare ancora attuale e ve lo… Continua a leggere

Oxi, oxi oxi (no, oggi no, ovvero: alcune considerazioni sull’accordo di Bruxelles)

di

Dicevo qualche tempo fa, in un mini post che parlava di tutt’altro, che ritenevo fosse saggio attendere qualche giorno, prima di scrivere qualcosa a proposito del più che positivo risultato del referendum greco… Continua a leggere

I sei sensi e gli strani scherzi della cultura

di

Alcuni mesi fa, all’interno dei nostri “temi non-settimanali”, lanciammo come discutibili la discussione su “i sei sensi” e in quell’occasone scrissi un post nel quale lamentavo l’impossibilità di descrivere, se non in maniera… Continua a leggere

USA: un grande paese, evviva. La riscoperta degli ideali

di

“No union is more profound than marriage, for it embodies the highest ideals of love, fidelity, devotion, sacrifice and family,” Kennedy wrote. “In forming a marital union, two people become something greater than… Continua a leggere

White diaspora

di

Si autodefiniscono “ex- Sudafricani“, sono bianchi (afrikaner) emigrati dal Sud Africa in tutto il mondo “occidentale” dopo la fine dell’apartheid e la vittoria di Nelson Mandela alle elezioni del 1994: principalmente in Israele,… Continua a leggere

tra arte e orrido c’è di mezzo solo una e(xpo)

di

Una cosa è certa, qua a Milano, di ‘sti tempi: l’Expo ha definitivamente sdoganato il kitsch. Altro che robe che voi umani non potete immaginare.

quei sondaggi che non ti aspetti

di

(non so voi, mi io a quello in testa non chiederei nemmeno di dar da mangiare al gatto che non ho)

Visto che ci siamo, nonostante tutto

di

Non avevo programmato un post per la maturità di oggi. Ma, visto che ci siamo, con la scelta di Calvino per la prima prova, colgo l’occasione per spendere due parole. Non sulla maturità… Continua a leggere

Slogan

di

Un paio di giorni fa, la sera della notizia dell’aggressione ad un capotreno milanese da parte di un paio di membri di una gang latinoamericana a Milano,una giornalista del Sole 24 Ore commentava… Continua a leggere

Ab-normal.

di

Originally posted on SCETTICOMISCREDENTECINICO:
E io che pensavo di essere scetticamiscredentecinica, qua c’è gente che ci fa i campi estivi.

Soldati di latta

di

Scopro dal sito Fotografia Magazine un bel progetto fotografico di Simon Brann Thorpe, intitolato “Toy soldiers“, soldatini giocattolo. Brann Thorpe è un giovane fotografo e oltre a questo, di lui si scopre poco… Continua a leggere

Se gli uomini avessero le mestruazioni, come sarebbe la pubblicità?

di

Originally posted on D I S . A M B . I G U A N D O:
Sappiamo bene che per molte e molti – in Italia, ma non solo – l’argomento mestruazioni è…

Una mia considerazione a margine sulla Cookie Law

di

Originally posted on Suprasaturalanx:
Devo ringraziare un po’ di mondo, perché altrimenti di questa legge europea che entrerà in vigore dal prossimo 2 giugno e che ci riguarda tutti da vicino non sarei…

Iran, cartoon

di

Dell’Iran si possono sempre dire parecchie cose, molte delle quali negative. Sarà che io cerco sempre di andare per la mia strada, ma dell’Iran mi piace di più dire le cose positive. Perché… Continua a leggere

Il racconto dei racconti: le fiabe secondo Matteo Garrone

di

Il genere della fiaba (se poi di vero e proprio genere si può parlare) è stato portato al cinema, per la gran parte, in due maniera: quella disneyana, più favolistica a rassicurante, e… Continua a leggere

dunque podemos

di

Poi ci rifletti bene bene, e alla fine pensi semplicemente che no. Pueden, loro. Noi, al massimo, esperemos, ché come sappiamo farlo noi, nessuno mai.

Gorizia tu sei maledetta! (#laltro24maggio)

di

Originally posted on Suprasaturalanx:
Per ricordare che la Prima Guerra Mondiale, di cui domani qualcuno vorrà festeggiare la partecipazione italiana (“il Piave mormorava calmo e placido al passaggio”…), fu uno scempio, una strage,…

in viso veritas – l’ebook

di

Siamo dei peracottari, prendetene atto. Non potreste definirci diversamente, considerando che abbiamo impiegato sette mesi (sette! manco fosse un parto prematuro) per selezionare ed editare i dodici racconti che costituiscono il primo prodotto… Continua a leggere