Il Giorno Degli Zombi (1985): Il cinema “politico” di George Romero e dei suoi non-morti

di

E’ stato già detto in diverse occasioni, anche su questo blog: il cinema di genere è quello che, più di ogni altro,  riesce a trasmettere dei messaggi, a proporre una certa visione del… Continua a leggere

Alcune assurdità sul settantesimo anniversario del Giorno della Liberazione

di

L’anno scorso, complice il fatto che, evidentemente, i politici considerino il 69 un numero insipido, il 25 aprile era stato celebrato abbastanza in sordina: hai visto mai, si fosse offeso qualche fascista. Personalmente,… Continua a leggere

vive la france

di

Si torna  parlare di fine vita, sedazione, eutanasia. La ragione dell’afflato nei confronti del popolo d’oltralpe sta in due recenti provvedimenti legislativi in ambito sanitario in corso di approvazione da aperte del Parlamento francese.… Continua a leggere

23 aprile: non è una ricorrenza, ora e sempre #ioleggoperché

di

Originally posted on ammennicolidipensiero:
E insomma ci siamo. Nella galleria del vento (…!) di piazza Gae Aulenti, sta per iniziare la serata #ioleggoperché. A fianco a me, Patrizia Violi, Daniele Muninn, Iome e noisette. Abbiamo…

ansia da prestazione

di

Originally posted on ammennicolidipensiero:
Beh, insomma, vorrei  vedere voi all’idea di trovarvi domani nel cuore della spirale (in senso geometrico, non emotivo fortunatamente) rappresentata dai grattacieli che circondano piazza Gae Aulenti a Milano,…

Di elezioni: e se Hillary….

di

Da qualche tempo, sul mio blog, ho in piedi una pagina che è poco più di un gioco intitolata “ordinare il mondo”, nella quale mi diverto a creare dicotomie più o meno serie,… Continua a leggere

Don’t think I’ve forgotten

di

Non pensare me ne sia dimenticato Il titolo già direbbe tutto quel che c’è da sapere su questo film: non pensare che abbia dimenticato. Una riscoperta. Una storia alternativa della Cambogia. Una storia… Continua a leggere

Phnom Penh calling

di

“I Khmer Rossi hanno lanciato un’offensiva su Phnom Penh, l’Agenzia France-Presse riporta di infiltrazioni nel quartiere di Toul-Kork, nel nord-ovest della città, provocando il panico” – Le Monde, 16 aprile 1975. Archivio storico… Continua a leggere

Ha senso parlare di morti di Expo?

di

Originally posted on giorgio:
Un ragazzo, un operaio, è morto in un cantiere. Questo è un fatto. Questa morte è stata probabilmente causata da insufficienti misure di sicurezza. Anche questo è un fatto.…

la corte europea dice che fu tortura?

di

«E io, aò, me ce sciacquo le palle, con quello che dice la corte europea.»

Come un pugno

di

Ci prese come un pugno, ci gelò di sconforto.. Sono veramente bloccato, mentre cerco di scrivere queste parole. E lo so che, in buona parte, potrebbe essere solo retorica. Ma il senso psicologico… Continua a leggere

quando eravamo prede

di

Ho letto questo libro da qualche mese e non mi ricordo più come ci sono arrivata: questo mi dispiace molto perché se ricordassi la strada che ho fatto potrei magari ripercorrerla e trovare… Continua a leggere

Una Apple biologica in prima serata

di

Come si può facilmente evincere dal mio (acido) commento a questo articolo dell’ottimo un po’ di mondo, la probabilità che io diventi un EXPOentusiasta tende a zero (da sinistra, ovviamente). D’altronde, in questi… Continua a leggere

sacerdoti

di

Chi pensa di abortire è una puttana, una troia oppure una sgualdrina. Ho più rispetto di una prostituta che per una femmina (non donna) che abortisce. È sempre bello constatare come il principale credo religioso del… Continua a leggere

Insegnando si impara il mestiere di sorridere: “Il Faro”

di

Attenzione ai naviganti: post a quattro mani per un Faro! Resistete e e non perdete di vista la luce, ne vale decisamente la pena. Tempo fa ho frequentato una scuola di scrittura, e… Continua a leggere

Il declino inesorabile di un paese

di

Originally posted on Il Bandolo del Matassa:
Sulla pagina web del PD di Milano, si legge: “Il PD è l’unico partito a Milano ad essere rivenditore ufficiale dei biglietti per Expo 2015″. Ora,…

Lettrice con il gusto di essere felice

di

?? Dopo il malessere la felicità? Matthieu Ricard, Il gusto di essere felici (Sperling & Kupfer) Foto di Ammenicolodipensiero

Name That

di

Il talento musicale non è il solo aspetto importante per un cantante o un gruppo. C’è l’immagine, c’è il carisma, l’abilità di sapersi pubblicizzare in modo efficace, di collaborare trasversalmente con esponenti di… Continua a leggere

Alcune domande sulla responsabilità civile dei magistrati (Pillole di giustizia)

di

(Circa un mese fa, in occasione dell’approvazione dell’approvazione della legge che modificava la situazione riguardo al tema  responsabilità civile dei magistrati, rilevando una mia profonda ignoranza sull’argomento – come su molti altri -,… Continua a leggere

Di elezioni: quella cosa sporca che ci ostiniamo a chiamare democrazia

di

It’s a kind of funny story, viene da pensare leggendo i risultati delle elezioni presidenziali in Nigeria. Un ex dittatore militare vince le elezioni contro il presidente uscente ed il suo partito, che… Continua a leggere

L’incompetenza come sistema di redistribuzione della ricchezza

di

Rispondendo ironicamente ad un commento a un mio recente post, ho scritto che in Italia dovremmo creare 60 milioni di post in consigli d’amministrazione vari (statali, parastatali, di associazioni…). Così tutti avrebbero un… Continua a leggere